menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La banda del buco mette a segno un colpo in pieno centro storico

Presa di mira la Nuova Cartoleria di corso d'Augusto. I malviventi hanno lavorato per vari giorni prima di riuscire a penetrare nel negozio e impossessarsi di quanto trovavano sotto mano

Un lavoro a regola d'arte quello della "banda del buco" che, dopo aver scavato per vari giorni, è riuscita a mettere a segno un colpo ai danni della Nuova Cartoleria di corso d'Augusto a ridosso della Questura di Rimini. Il furto è avvenuto nella notte tra il 2 e il 3 gennaio ma, secondo il titolare del negozio, erano già alcuni giorni che si sentivano rumori strani. I malviventi, infatti, hanno approfittato della chiusura del palazzo che ospita le aule e gli uffici del dipartimento Scienze per la qualità della vita dell'Università di Bologna. Passando dal cortile della struttura, si sono infilati in un sottoscala che confina con il muro della cartoleria e hanno iniziato a scavare un buco, largo circa 70 centimetri e profondo 50, fino a lasciare un ultimo diaframma prima di entrare in azione. Nella notte tra il 2 e il 3 gennaio, crollata l'ultima parte del muro, i ladri sono entrati nel negozio facendo sparire i Gratta&Vinci, le ricariche telefoniche e alcuni spiccioli del fondocassa. Sul posto, per i rilievi di rito, sono intervenuti i carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento