Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Scavano negli scantinati del condominio per svaligiare la gioielleria

Banda del buco in azione nella notte tra venerdì e sabato, nella fuga i malviventi perdono i preziosi per strada

Foto archivio

Banda del buco in azione, nella notte tra venerdì e sabato, coi malviventi che sono riusciti a depredare una gioielleria di viale regina Margherita a Miramare. Un colpo da manuale che ha visto i due ladri passare da un condominio adiacente a quello del negozio di preziosi e, dopo essersi infilati negli scantinati, hanno iniziato a bucare il soffitto. Issatisi con una scala, sono quindi riusciti ad entrare nella gioielleria iniziando a fare man bassa di quanto c'era di valore a portata di mano. Secondo quanto emerso, i malviventi hanno utilizzato delle lampade da minatore per non farsi vedere dall'esterno e una volta ripulito il negozio sono fuggiti. L'allarme è scattato intorno alle 4 e, quando sul posto sono accorse le pattuglie della polizia di Stato, gli agenti hanno trovato solo le vetrinette infrante e alcuni gioielli sparpagliati a terra persi dai ladri durante la fuga. L'intero colpo è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza e, al momento, sono in corso le indagini degli inquirenti della Squadra mobile della Questura di Rimini per cercare di individuare gli autori. L'ammontare del bottino, invece, è ancora in corso di quantificazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scavano negli scantinati del condominio per svaligiare la gioielleria

RiminiToday è in caricamento