Cronaca

Banda di ragazzini devasta la fermata dell'autobus nel cuore della notte

Alla vista dei lampeggianti dei carabinieri il gruppo si è disperso facendo perdere le proprie tracce, sono in corso le indagini per identificare i componenti

Una vera e propria devastazione quella che un gruppo di ragazzini, almeno una quindicina, ha messo in atto nel cuore della notte tra lunedì e martedì. Luogo del misfatto è stata una pensilina dell'autobus davanti al liceo Serpieri di Rimini che è stata completamente devastata. L'allarme è scattato intorno all'1.30 quando un cittadino ha chiamato i carabinieri per raccontare degli atti vandalici in corso. Sul posto si è precipitata una gazzella del Radiomobile ma, alla vista dei lampeggianti, il gruppo di giovanissimi si è disperso e approfittando del buio ha fatto perdere le proprie tracce. Sono in corso le indagini dei carabinieri che, dall'analisi delle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano la zona, stanno identificando gli autori del raid vandalico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda di ragazzini devasta la fermata dell'autobus nel cuore della notte

RiminiToday è in caricamento