menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barche occupate abusivamente da stranieri, interviene la Guardia Costiera

A seguito di diverse denunce presentate al Comando della Guardia Costiera da proprietari di imbarcazioni da diporto, che si sono visti privare della propria unità, occupata da stranieri che ne avevano fatto privato bivacco, il personale del nucleo operativo, sezione Polizia marittima congiuntamente alla Squadra Nautica della Questura di Rimini ha effettuato controlli a tappeto

A seguito di diverse denunce presentate al Comando della Guardia Costiera da proprietari di imbarcazioni da diporto, che si sono visti privare della propria unità, occupata da stranieri che ne avevano fatto privato bivacco, il personale del nucleo operativo, sezione Polizia marittima congiuntamente alla Squadra Nautica della Questura di Rimini ha effettuato controlli a tappeto presso i natanti ormeggiati a monte del porto canale.

Queste unità vengono spesso prese di mira da cittadini stranieri senza fissa dimora, che salgono a bordo e vi permangono abusivamente per giorni , rappresentando il più delle volte anche un pericolo per i proprietari che inconsapevoli li trovano a bordo. Dai controlli effettuati nella mattinata di giovedì sono stati sorpresi due stranieri su un natante cabinato, all’altezza del ponte della ferrovia.

Si tratta di una donna di origine polacca con i documenti in regola, ma con svariati precedenti penali per spaccio e ricettazione e di un uomo di origine magrebina, privo di documenti di riconoscimento. La cittadina polacca, terminate le procedure di riconoscimento è stata rilasciata, mentre l’uomo è stato accompagnato in Questura per l’identificazione in quanto risultava clandestino. In vista della stagione estiva si è già dato avvio ad una intensa attività di controllo da parte del nucleo operativo della Guardia Costiera di Rimini mirata a garantire la sicurezza e la corretta fruibilità dell’ambito portuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento