menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Battaglia per la liberazione di Rimini e Riccione, chiude l'Adriatica

La Statale 16 verrà temporaneamente chiusa domenica dalle ore 10 alle ore 12, in occasione della Cerimonia in memoria dei caduti della battaglia per la liberazione di Rimini e Riccione

La Strada Statale 16 verrà temporaneamente chiusa al traffico domenica dalle ore 10 alle ore 12, in occasione della Cerimonia in memoria dei caduti della battaglia per la liberazione di Rimini e Riccione al Cimitero Greco Ortodosso di Riccione. Alla cerimonia parteciperà il Presidente della Repubblica Ellenica On. Karolos Papoulias, Rappresentanti del Governo Italiano, le Autorità provinciali, il Sindaco di Riccione Massimo Pironi. L’inizio della cerimonia è previsto per le ore 11.

Il traffico verso Sud, in direzione dell’Autodromo Santa Monica (posti prato) verrà deviato alla rotatoria tra la Statale 16 e viale Puglia (strada per Morciano). Il traffico diretto invece ai posti in tribuna verrà deviato sul sottopasso di via Da Verazzano, lungo viale Torino, sottopasso Sangallo, via Marsala e di qui, di nuovo, sulla statale 16 in direzione Misano Adriatico.

Il traffico in direzione Nord verrà deviato all’altezza del Cimitero Greco, in via Marsala, via Sicilia-sottopasso Sangallo. Gli incroci verranno presidiati da agenti di Polizia municipale fino alla fine della cerimonia, prevista per le ore 12. Il presidio della viabilità cittadina riprenderà alle ore 14, per garantire il regolare deflusso del traffico in uscita dall’Autodromo di Santa Monica al termine del Gran Premio di Motociclismo Aperol di San Marino e della Provincia di Rimini, previsto per le ore 14,45 circa. Si prevede che la circolazione stradale possa tornare al suo flusso ordinario attorno alle ore 18.

 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento