Bazar nell'autogrill, pizzicato a vendere abusivamente calzini agli automobilisti

A finire nella rete della polizia Autostradale è stato un napoletano già noto alle forze dell'ordine

Nel corso del fine settimana il personale della polizia di Stato ha intensificato i controlli negli autogrill del tratto riminese dell'A14. In particolare, gli agenti della polizia Autostradale hanno eseguito alcuni appostamenti nelle aree di servizio Montefeltro Est ed Ovest per prevenire il fenomeno dei pataccari e delle vendita abusiva di merce. A finire nella rete delle divise è stato un 43enne napoletano, già noto alle forze dell'ordine, sorpreso a vendere dei pacchi di calzini agli automobilisti. Bloccato e identificato, è emerso che sul partenopeo pendeva un divieto di ritorno nel Comune di Riccione, emesso nei suoi confronti dal Questore di Rimini, che gli è valso una denuncia a piede libero. La merce, 132 paia di calzini, è stata messa sotto sequestro e il 43enne è stato anche multato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento