rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Riccione

Il Beachline festival non rinuncia a Riccione: l'evento viene rinviato a settembre

La ventitreesima edizione della manifestazione sportiva si sposta a fine estate. L'assessore Caldari: "la città resterà un punto di riferimento per giovani, atleti e turisti stranieri"

Il Beachline festival, la celebre manifestazione sportiva che coinvolge migliaia di ragazzi provenienti dalla Germania non rinuncia a Riccione, ma cambia solo data spostandosi dalla settimana che va dal 13 al 19 aprile al mese di settembre. 

Gli organizzatori hanno già fatto sapere che sono a lavoro per riorganizzare e spostare la ventitreesima edizione del “Beachline Festival”, l’evento sportivo che si svolge da oramai 23 anni nella settimana successiva alla Pasqua, a fine estate. Uno slittamento di qualche mese necessario per l'emergenza Coronavirus e che permette comunque agli atleti del Beachline Festival di approfittare di uno dei migliori periodi dell’anno, settembre appunto, per frequentare la costa riccionese.

La manifestazione, tra le più conosciute del suo genere, si sviluppa sul litorale della città, dal Marano al porto, con l’allestimento di oltre 237 campi da gioco, oltre al villaggio della manifestazione ed alle tribune del campo centrale prospiciente Piazzale Azzarita. Ogni anno arrivano a Riccione oltre mille giovani tedeschi che si sfidano sui campi di sabbia riccionesi per una manifestazione da sempre patrocinata del Comune di Riccione.

“Fa piacere sapere che gli organizzatori stiano già pensando all’edizione di settembre - afferma l’assessore allo Sport, Stefano Caldari - perché questo è il segno che quando tutto sarà finito e si tornerà alla normalità, la nostra città resterà un punto di riferimento per quei giovani, atleti e turisti stranieri che ci frequentano da sempre”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Beachline festival non rinuncia a Riccione: l'evento viene rinviato a settembre

RiminiToday è in caricamento