Bellaria, viabilità: al via gli interventi sui passaggi a livello

L'accordo rientra nel piano di azione, sottoscritto fra Regione ed Amministrazioni locali, per il miglioramento dei servizi ferroviari lungo la costa

Al via gli interventi sui passaggi a livello che interessano l’abitato di Bellaria Igea Marina per migliorare e rendere più fluida la viabilità cittadina, specialmente nella stagione estiva, quando la presenza di turisti si somma all’aumentato traffico ferroviario lungo la linea Rimini-Ravenna.
L’accordo firmato a Bologna tra Regione Emilia-Romagna, Comune di Bellaria  Igea Marina e Rete Ferroviaria Italiana prevede la soppressione del passaggio a livello di via Savio e l’adeguamento alla nuova viabilità stradale, mediante  un diverso posizionamento di quello in prossimità di via Pisino.

Un intervento che, in aggiunta a modifiche tecnico-impiantistiche, è orientato a garantire nel breve periodo un sensibile accorciamento, portandola  a meno di 10 minuti, della durata di chiusura di tutti i passaggi a livello presenti in città (via Cervi, via Sebenico, via Giorgetti, via Pascoli), riducendo rallentamenti e code. L’accordo prevede anche la deviazione della via Pisino poco prima del restringimento all'altezza del parco Panzini e la realizzazione di un tracciato lungo lo Scolo consorziale Vena Piccola. In progetto, infine, ci sono la costruzione di una bretella di collegamento con via Savio, parallelamente al tracciato ferroviario, e di una pista ciclabile tra via Pisino e via Savio.

“Siamo passati da una difficoltà quasi irrisolvibile a un accordo vero che risolve un problema importante – ha sottolineato l’assessore regionale alla mobilità e trasporti Alfredo Peri - e questo grazie a un impegno forte delle Istituzioni, a partire dalla Regione e avendo a riferimento sia l’interesse della comunità locale che il buon funzionamento del servizio ferroviario”. “Il passo compiuto oggi è frutto di un importante impegno anche economico da parte di Regione, RFI e Comune,  tanto più significativo se si considera la non facile congiuntura che sta attraversando il paese  e consegnerà alla città di Bellaria e Igea Martina – ha detto il sindaco di Bellaria Igea Marina Enzo Ceccarelli-  il primo vero intervento sulla linea ferroviaria che la attraversa”.

Per RFI  hanno firmato l’accordo Giovanni Tamburo (Direzione Investimenti Programma Soppressione Passaggi Livello e Risanamento Acustico) e Aldo Isi (Direzione Territoriale Produzione Bologna). “Gli interventi per eliminare i passaggi a livello concordati con gli Enti locali – hanno  spiegato - richiedono investimenti economici considerevoli ma sono un processo fondamentale per incrementare la regolarità e gli standard di sicurezza della circolazione ferroviaria e stradale”.

L’accordo rientra nel piano di azione, sottoscritto fra Regione ed Amministrazioni locali, per il miglioramento dei servizi ferroviari lungo la costa. La spesa prevista  per questo intervento è di 1 milione 500 mila euro, di cui 650mila dalla Regione e 400mila da RFI.  Quest’ultima si farà carico anche dell’adeguamento tecnico-impiantistico dei passaggi a livelli per un costo di 200 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento