Cronaca Bellaria-Igea Marina

Bellaria, al via il progetto educativo ambientale dedicato ai più piccoli

E’ stato inaugurato giovedì il nuovo progetto “Bim Kids 2040. La città dei bambini”

E’ stato inaugurato giovedì il nuovo progetto “Bim Kids 2040. La città dei bambini”, un importante percorso didattico laboratoriale di tre settimane sui temi dell’Agenda 2030 che si svolgerà nei parchi di Bellaria Igea Marina e coinvolgerà oltre 300 bambini tra i sei e gli 11 anni fino al 24 ottobre: grazie anche al grande lavoro svolto da educatori ed allenatori Kiklos, nonché dai numerosi volontari che hanno contribuito in maniera fondamentale all’organizzazione del progetto.
 
Alla festa di avvio dei lavori, condotta da Andrea Prada in compagnia dello youtuber Riccardo Aldighieri e del cantautore Sergio Casabianca, presenti anche il sindaco Filippo Giorgetti e l’assessore alla Scuola Adele Ceccarelli, che hanno rimarcato il ruolo essenziale dei bambini nel processo di pianificazione strategica che la città ha avviato.
 
I laboratori in programma si svolgeranno in cinque diverse location all’aperto – il parco della Casa Rossa, il Parco Pavese, il Parco del Gelso ed il Parco “Giovanni Paolo II” di fianco al Comune proponendo ai bambini attività accomunate da temi quali il futuro di Bellaria Igea Marina, la partecipazione attiva della cittadinanza a partire dalle giovani generazioni, l’importanza di frequentare tutta la città abbattendo le piccole grandi barriere, spesso campanilistiche, che anche sul nostro territorio talvolta resistono. Il tutto declinato sui goal dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite ed in piena sintonia con il piano strategico BIM2040 avviato quest’anno dall’Amministrazione Comunale.

 
Famiglie e bambini hanno accolto l’iniziativa, dal canto loro, in modo estremamente positivo: numerose le richieste di partecipazione sin dalle classi prime con la volontà di esplorare più aree tematiche. Tornati in aula poi, i bambini saranno chiamati a elaborare e condividere con i compagni l’esperienze acquisite nei parchi, in un ampio percorso reso possibile grazie alla collaborazione dei due istituti comprensivi di Bellaria e Igea Marina; percorso che si concluderà domenica 24 ottobre alla Fornace con la riconsegna dei lavori alla città in un bel momento che vedrà coinvolte anche tutte le famiglie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellaria, al via il progetto educativo ambientale dedicato ai più piccoli

RiminiToday è in caricamento