Bellaria chiede il prestigioso titolo di “Città”

Si tratta di un riconoscimento che, come stabilito dall’articolo 18 del decreto legislativo 267/2000, può essere concesso a quei Comuni insigni per ricordi, monumenti storici ed importanza

un'immagine dello splendido mosaico di epoca romana rinvenuto a Bordonchio nel 2010 (già antico Borgo romano, che sorgeva al settimo miglio della via Popilia). A seguito del ritrovamento, l'Amministrazione Comunale, in collaborazione con la Sovrintendenza, ha avviato un'approfondita disamina della zona.

Tradizioni storiche meritevoli di riconoscimento, memorie di grande interesse e caratteristiche uniche che la rendono centro di rilevante importanza nel tessuto turistico romagnolo: queste le principali argomentazioni con cui Bellaria Igea Marina si attiverà a breve presso il Prefetto e il Ministero dell’Interno per ottenere il prestigioso titolo di “Città”.

Si tratta di un riconoscimento che, come stabilito dall’articolo 18 del decreto legislativo 267/2000, può essere concesso a quei Comuni insigni per ricordi, monumenti storici ed importanza riconosciuta nel panorama territoriale: qualora la richiesta venisse accettata, sarebbe lo stesso Presidente della Repubblica a firmare il decreto che ufficializza un titolo di cui, nella nostra Provincia, solo Rimini attualmente si può fregiare.

Con questo ambizioso obiettivo, martedì il Consiglio Comunale darà mandato al Sindaco Enzo Ceccarelli ed al Dirigente competente, di inoltrare domanda formale al Ministro dell’Interno tramite il Prefetto di Rimini, approvando inoltre un’apposita relazione dedicata a Bellaria Igea Marina che sarà parte integrante e sostanziale della richiesta avanzata dal nostro Comune.

Questo documento, un’ampia e dettagliata fotografia di Bellaria Igea Marina e delle sue specificità demografiche, storiche, economiche, culturali e amministrative, sarà il punto di partenza, con l’auspicio di ottenere un importante riconoscimento per il prestigio e l’immagine di tutta la comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento