Bellaria, consiglio comunale in streaming: pubblicato il bando di gara

E' pubblicato, con scadenza fissata martedì per l' 11 marzo, l’avviso di gara esplorativa per il servizio di trasmissione in steaming delle sedute del Consiglio Comunale di Bellaria

E' pubblicato, con scadenza fissata martedì per l' 11 marzo, l’avviso di gara esplorativa per il servizio di trasmissione in steaming delle sedute del Consiglio Comunale di Bellaria. L’importo a base d’asta per ogni seduta e’ stimato in 150 euro (più IVA) a cui si applicherà il ribasso percentuale offerto dal concorrente in sede di gara: da un punto di vista tecnico, l’intervento richiesto consiste nella ripresa audio/video con operatore, post – produzione (video on demand) e codifica (broad cast live), upload verso server streaming, CDN/streaming verso l’utente.

Precisando che il Comune di Bellaria Igea Marina sarà proprietario delle immagini riprese e che le stesse non potranno essere utilizzate per fini propagandistici o comunque per fini diversi da quelli istituzionali, la gara esplorativa riguarda l’aggiudicazione di sei riprese per altrettanti Consigli Comunali. I plichi contenenti l’offerta economica e la documentazione amministrativa dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo dell’Ente, (p.zza del Popolo, 1  - Bellaria Igea Marina) entro e non oltre l’11 marzo; l’orario di apertura al pubblico è tutti i giorni dal lunedi’ al sabato, dalle ore 7.30 alle ore 13.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento