Elezioni a Bellaria, Filippo Giorgetti sferra un attacco sui fondi europei

"Il candidato del Pd e del censtrosinistra proclama progetti fantomatici e piogge di denaro come se li avesse già in tasca, ma i bellariesi non abboccheranno"

Mercoledì 15 maggio al Palacongressi di Bellaria la cena di presentazione delle liste a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Filippo Giorgetti. Intanto, il candidato sferra un attacco contro Bucci: "Il candidato del Pd e della sinistra proclama da settimane progetti fantomatici e piogge di denaro come se li avesse già in tasca. Rispondiamo coi fatti, i cittadini non abboccheranno. Il Centrodestra bellariese ha fatto dell’accesso ai fondi sovra comunali, in primis quelli europei, un vero e proprio fiore all’occhiello, rispetto al quale negli scorsi anni è stato anche costituito un ufficio comunale dedicato; fondi che, non di rado, hanno finanziato opere strategiche che proprio il Pd ha apertamente ostacolato. Basti pensare alla messa in sicurezza delle banchine e dell’accesso al porto, opera che ha visto la luce proprio grazie a un progetto vincente firmato dall’Amministrazione uscente e premiato dalla Comunità Europea. Né la sinistra bellariese, né la sua versione ritoccata per le elezioni, possono ergersi a paladini della ricerca di fondi”, così interviene oggi Filippo Giorgetti sul tema dei progetti e dei contributi europei. “Tema che sta diventando estremamente inflazionato in questa campagna elettorale: come se la scuola e i servizi sociali, i giovani, il lavoro, la sicurezza, le infrastrutture, in una parola, la realtà, non contassero niente. Tutto sacrificato in nome di propaganda e voli pindarici ”, osserva il candidato del Centrodestra: “che questa promessa pioggia di soldi sia l’unico modo per rendere meno campati per aria i progetti  di cui parla il loro candidato sindaco “civico”? Sono certo che i cittadini non abboccheranno.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Noi badiamo al sodo e ai fatti, e continueremo sulla strada tracciata”, continua Giorgetti. “Per questo abbiamo contatti serrati con i probabili europarlamentari di domani. Faremo squadra con la componente popolare come con quella conservatrice – sovranista, che saranno con tutta probabilità alla guida dell'Europa, mirando a un canale diretto con le commissioni pesca, infrastrutture  e sviluppo economico: l’obiettivo è essere sempre informati delle ‘call’ che possano interessare la nostra realtà, ma anche creare quella rete trasversale tra città di diversi paesi che spesso i bandi europei chiedono come requisito fondamentale di partecipazione.” “Nei prossimi giorni”, aggiunge, “parlerò di giovani e di alcune iniziative concrete pronte a partire con il mio mandato da Sindaco: una buona occasione sarà già quella di mercoledì sera al Palacongressi, con la grande cena aperta a tutti e la presentazione unitarie delle liste - Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Nord, la civica Siamo per Bellaria Igea Marina e UDC - Unione di Centro. “Parlare di fondi comunitari”, sottolinea poi, “mi permette comunque di annunciare un primo provvedimento, ossia l’istituzione di una borsa di studio per il miglior neo laureato di Bellaria Igea Marina, selezionato tramite bando, con il quale lo iscriveremo a un master di "europrogettazione" e lo affiancheremo per dodici mesi al responsabile dell’ufficio comunale dedicato ai progetti: è un esempio”, conclude Giorgetti, “delle opportunità di crescita che daremo a quelle persone giovani, competenti e volenterose che, nella nostra visione di Bellaria Igea Marina, ne dovranno rappresentare la futura classe dirigente.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento