Cronaca

Evade dai domiciliari: "Dovevo andare a pagare le bollette della luce"

Al controllo dei carabinieri lo straniero non è stato trovato presente nella sua abitazione

I carabinieri di Bellaria, nel corso dei controlli sui detenuti ai domiciliari, hanno pizzicato uno straniero che era evaso dalla sua abitazione. La pattuglia dell'Arma, arrivata a casa di un albanese 57enne sottoposto alla misura per reati legati allo spaccio di stupefacenti, ha iniziato a suonare il campanello ma, del detenuto, non c'era nessuna traccia. Dopo aver atteso un po' di tempo, i carabinieri si sono visti arrivare lo straniero in sella a una bicicletta che, tranquillamente, tornava nel suo appartamento. Bloccato, il 57enne ha spiegato di essere uscito da casa per recarsi a pagare le bollette della luce perchè, altrimenti, gli avrebbero staccato la corrente. Ammanettato e portato in caserma, l'albanese è stato arrestato per evasione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari: "Dovevo andare a pagare le bollette della luce"

RiminiToday è in caricamento