Cronaca

Ispettore della Municipale si toglie la vita con l'arma di ordinanza

Il dramma nella mattinata di giovedì all'interno degli uffici del Comando, sconvolti i colleghi che lo hanno ritrovato

Sono sconvolti i colleghi della polizia Municipale di Bellaria, e tutta l'Amministrazione Comunale, per il dramma che si è consumato nella mattinata di giovedì negli uffici del Comando di via Leonardo Da Vinci. Un ispettore ha rivolto contro di sè l'arma di ordinanza e, facendo fuoco, si è tolto la vita. L'allarme è scattato verso le 11 quando i colleghi, dopo aver sentito lo sparo, sono accorsi nell'ufficio della vittima scoprendo il corpo dell'uomo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma, il medico, non ha potuto far altro che constatarne il decesso del quale è stato informato il magistrato di turno. In via Da Vinci, per i rilievi, sono intervenuti i carabinieri.

SVELATE LE MOTIVAZIONI DEL GESTO ESTREMO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ispettore della Municipale si toglie la vita con l'arma di ordinanza

RiminiToday è in caricamento