Bellaria mette a disposizione un fondo per le morosità incolpevoli

Le domande di partecipazione possono essere presentate fino al 31 dicembre 2018, salvo esaurimento delle risorse disponibili

E’ in pubblicazione il bando legato all’erogazione di contributi rivolti alle cosiddette “morosità incolpevoli”: si tratta di un aiuto economico a beneficio di inquilini che, a ragione della perdita o della consistente riduzione della loro capacità reddituale, siano “sotto sfratto”. Per questo, tra i requisiti indispensabili per accedere al contributo, vi sono la titolarità di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato, la residenza nello stesso immobile e l’essere destinatari di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida. A questo si devono aggiungere un reddito I.S.E. non superiore a 35.000 euro o un valore I.S.E.E. non superiore a 26.000 euro, oltre che ovviamente la non titolarità di un’abitazione in Provincia di Rimini

Le domande di partecipazione possono essere presentate fino al 31 dicembre 2018, salvo esaurimento delle risorse disponibili: la Città di Bellaria Igea Marina può contare su un fondo regionale complessivo di oltre 31.000 euro. Gli interessati possono avere informazioni e assistenza nella compilazione della domanda rivolgendosi allo Sportello Sociale del Comune (telefono: 0541.343799 / 719 / 714), tenendo conto che i moduli per la presentazione della domanda sono disponibili presso l’U.R.P. o scaricabili dal  sito www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it; l’avviso pubblico integrale è consultabile all’indirizzo www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it/pdffiles/Primo_piano/ContributiMorosita2017.pdf.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento