menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

Il minorenne è precipitato dalla dependance di un hotel, inutili i tentativi per rianimarlo

Tragedia venerdì mattina a Bellaria dove, intorno alle 8, un ragazzo minorenne è precipitato dalla finestra di una palazzina, perdendo la vita. Il dramma si è consumato in una strada della zona mare della città. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con ambulanza, automedica e l'elicottero. Nonostante ogni tentativo per salvarlo, il medico non ha potuto fare altro che dichiararne il decesso. Immediato l'intervento della Polizia municipale e dei carabinieri che  indagano per ricostruire le dinamiche di quanto accaduto ma non escludono che si possa trattare di un gesto volontario. A perdere la vita è stato un 13enne, figlio di una famiglia di albergatori, volato dal terzo piano di una palazzina adiacente all'hotel di famiglia. Un volo di oltre 10 metri che si è concluso sull'asfalto della strada.

A nulla sono valsi gli sforzi dei sanitari per cercare di rianimarlo. La notizia è subito rimbalzata per tutta la città e ha suscitato il profondo cordoglio di tutti i bellariesi. Due ore dopo a Riccione, purtroppo, un altro decesso di un giovane, anche lui precipitato dal secondo piano. Il giovane, secondo le prime ipotesi, si sarebbe suicidato. A Bellaria il Comune ha deciso di proclamare per un giorno di lutto cittadino, per partecipare al cordoglio della comunità.

suicidio minorenne bellaria 02-2

suicidio minorenne bellaria 01-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ritenzione idrica: come eliminarla in poche mosse

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento