Bellaria, negli uffici comunali 28 nuovi schermi protettivi e distribuite 250 mascherine ai dipendenti

Una serie di provvedimenti per creare condizioni lavorative più idonee in vista della prossima e progressiva riapertura al pubblico

A Bellaria Igea Marina, mentre continua l’attività della macchina amministrativa, anche attraverso modalità di “lavoro agile” condotto da casa, ogni dipendente comunale sta ricevendo in questi giorni due mascherine lavabili, certificate in base agli ultimi decreti in materia; 250 i pezzi distribuiti al personale, tutti frutto di generose donazioni private.
 
Con risorse comunali, si è invece proceduto all’acquisto di ulteriori ventotto schermi protettivi in plexiglass, che si aggiungono ai cinque già installati all’Urp, all’ufficio anagrafe, all’ufficio servizi cimiteriali e allo stato civile, ed alle tre protezioni donate da privati collocate al Comando di Polizia Locale. I nuovi schermi protettivi saranno installati presso gli uffici maggiormente esposti al contatto col pubblico. Una serie di provvedimenti che intendono creare le condizioni lavorative più idonee in vista della prossima e progressiva riapertura al pubblico, e che seguono altre misure adottate di recente per i locali di piazza del Popolo: su tutte, gli interventi di sanificazione straordinaria avvenuti a più riprese e a cadenza settimanale. Interventi che hanno interessato ciclicamente anche il parco mezzi comunale e la stessa sede della Polizia Locale in via Leonardo da Vinci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento