Bellaria pronta a cambiare volto, presentati i progetti di riqualificazione

Le due grandi opere riguardano il lato nord del portocanale e il nuovo asse pedonale alla Cagnona

Si è svolto lunedì sera l’incontro con la cittadinanza organizzato dall’Amministrazione Comunale al Palacongressi: sul tavolo alcune importanti opere pubbliche in programma nel prossimo futuro, in particolare la riqualificazione del porto canale ed il nuovo asse pedonale in prolungamento del lungomare Colombo, in zona Cagnona. Al tavolo dei relatori, oltre alle collaboratrici tecniche, il Sindaco Enzo Ceccarelli, gli Assessori Gianni Giovanardi e Michele Neri, il dirigente comunale Michele Bonito e l’Arch. Stefania Tognoloni, il cui studio ha redatto il progetto di riqualificazione del porto a mare della ferrovia, sia sul lato Igea Marina che sul lato Bellaria.
 
Proprio il porto canale è stato oggetto di un’introduzione, in cui l’Ing. Bonito ha offerto il quadro organico di tutti gli interventi che hanno interessato la zona in questi anni. Dalla passeggiata sulla sponda Igea Marina che conduce al nuovo museo presso l’ex Macello al Mercato Ittico, dal ponte mobile all’ampio restyling completato nella Borgata Vecchia, dall’intervento lungo tutta via Uso al nuovo raccordo all’incrocio con via Ravenna ultimato proprio in questi giorni. Una serie di opere con cui l’Amministrazione sta concretizzando la ‘mission’ ricordata dal Sindaco Ceccarelli: “Rendere il porto il vero centro di una Bellaria Igea Marina finalmente unita, cuore pulsante della città e cerniera rispetto a due lungomari, quello di Bellaria e quello di Igea Marina, realmente moderni, altamente fruibili e ricchi di attrattiva in chiave turistica.”
 
Interventi cui si aggiungerà presto la nuova bretella tra via dei Saraceni e via Ravenna, un’opera strategica che migliorerà il raggiungimento del porto canale e di via Ferrarin, decongestionando alcuni nodi critici in fatto di viabilità, come l’incrocio tra la ‘vecchia statale’ e la stessa via Ferrarin. I lavori sono già iniziati, così come è stato avviato l’iter per la realizzazione di nuove banchine a monte della linea ferroviaria, funzionali all’ormeggio delle barche da diporto e per la piccola pesca.

===> Segue

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento