Bellaria, utenze acqua 2011 e 2012: alle famiglie bisognose rimborsi fino a 260 euro

E’ in pubblicazione il bando pubblico per l’assegnazione di rimborsi relativi alle utenze “acqua” per gli anni 2011 e 2012, in favore dei nuclei famigliari a basso reddito

E’ in pubblicazione il bando pubblico per l’assegnazione di rimborsi relativi alle utenze “acqua” per gli anni 2011 e 2012, in favore dei nuclei famigliari a basso reddito: c’è tempo fino a giovedì 5 dicembre per la compilazione delle domande, che possono essere presentate mediante le modalità previste dal bando anche da parte di componenti del nucleo famigliare diversi dall'intestatario del contratto di utenza.

Si tratta di uno stanziamento totale di circa 21.000 euro, finanziato dal fondo per le categorie di utenza idrica economicamente svantaggiate costituito da Hera ed Atersir, con il quale sarà assegnato (fino ad esaurimento dei fondi disponibili) un contributo massimo di 130 euro per ognuno dei due anni considerati.

Possono chiedere il rimborso sulle bollette dell'acqua per gli anni 2011 e 2012 le persone in possesso dei seguenti requisiti:- residenza nel Comune di Bellaria Igea Marina ;
- valore Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) riferito ai redditi del 2012 non superiore a 10.000 euro o 12.000 euro per le famiglie con almeno 4 figli minori a carico;
- intestazione di un'utenza idrica di tipo domestico riferita all'alloggio di residenza per uno od entrambi gli anni 2011 e 2012; sono ammissibili anche le domande riferite a utenze residenziali condominiali;
- per i cittadini extracomunitari, possesso di carta di soggiorno o permesso di soggiorno con validità almeno annuale.

Il bando completo al link www.comune.bellaria-igea-marina.rn.it/servizi/urp/action/visualizza/id/000000233/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento