Diffuso da Arpae il bollettino sulla qualità delle acque della Riviera di Rimini

Da Bellaria a Cattolica i campionamenti hanno evidenziato un buon stato di salute del mare in vista dei primi tuffi

E' stato diffuso da Arpae il bollettino sulla qualità delle acque marine della Riviera di Rimini e, da Bellaria a Cattolica, i dati evidenziano un buon stato di salute del mare in vista dei primi tuffi. Da nord a sud, la situazione di Bellaria è classificata "eccellente" a parte alla foce della Vena 2 ("buona") e davanti allo scarico Pedrera Grande dove sono necessari degli ulteriori campionamenti. Anche a Rimini la classificazione delle acque è risultata essere "eccellente" a parte sulla foce del Marecchia dove oscilla tra "sufficente" e "scarsa". Situazione più altalenante a Riccione dove sono emerse alcune criticità, in particolare alla foce del Marano ("sufficente" e "scarsa"), mentre in altri punti è tra "buona" ed "eccellente" a parte nella zona del rio Asse dove sono necessari degli ulteriori campionamenti. A Misano Adriatico le acque sono "eccellenti" tranne alla foce del rio Agina ("sufficente"). Stesso discorso per Cattolica con acque "eccellenti" tranne alla foce del Ventena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

Torna su
RiminiToday è in caricamento