Bellaria, obiettivo snellire il traffico: al via la riqualificazione di viale Panzini

Sono partiti in questi giorni i lavori di riqualificazione di viale Panzini, nel tratto tra via Pascoli e via Plava: l’intervento, per un investimento totale di circa 500.000 euro, ha l’obiettivo di migliorare la viabilità e la fruibilità dell’intera zona

Sono partiti in questi giorni i lavori di riqualificazione di viale Panzini, nel tratto tra via Pascoli e via Plava: l’intervento, per un investimento totale di circa 500mila euro, ha l’obiettivo di migliorare la viabilità e la fruibilità dell’intera zona. “Si tratta di un intervento di riqualificazione a 360 gradi - spiega l’Assessore ai Lavori pubblici Michele Neri - il punto di partenza è infatti la demolizione del recinto che separa attualemente la strada dall’area in cui insiste la stazione. Quest’intervento permetterà un ampliamento degli spazi, che saranno arredati con del verde e consentiranno una sosta temporanea per i fruitori delle attività commerciali, ma anche dei servizi medici, presenti in zona.”

“La porzione tra via Pascoli e via Plava - sottolinea - è quella più angusta dell’intera via Panzini. Pertanto, parlare di viabilità in questo tratto significa anche cercare le soluzioni migliori in relazione alla chiusura dei passaggi a livello. Anche il traffico pedonale avrà benefici grazie all’ultimazione e apertura del sottopasso di via Perugia, in prossimità dell’incrocio con la via Giorgetti: quello in atto si prefigura quindi come un intervento integrato, a favore di una migliore frequentazione della zona da parte sia di chi si muove con mezzi, sia di chi si muove a piedi.

"Il nostro obiettivo - continua Neri - è completare i lavori entro la stagione turistica, ricordando inoltre i benefici in termini di riduzione dei tempi di attesa alle ‘sbarre’  già fatti registrare grazie agli interventi sulla linea ferroviaria tra via Pisino e via Savio, dove a una nuova e più snella viabilità si unisce anche l’utilità di un secondo sottopasso pedonale all’altezza di via Savio.”

“Credo sia importante sottolineare - conclude l’Assessore - come l’intervento in via Panzini sia l’ennesimo che questa Amministrazione ha affidato a una ditta del territorio: un fattore importante in un’ottica di occupazione per realtà e famiglie locali, ma anche un beneficio per la stessa Amministrazione, per il particolare e comprensibile ‘senso di appartenenza’ che le ditte del territorio trasmettono al proprio lavoro.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento