I risultati dell'autopsia fanno chiarezza sull'improvvisa morte del 21enne

Il fattorino delle pizze stroncato da un malore durante una consegna nella serata di martedì

E' stata eseguita nella giornata di giovedì l'autopsia sul corpo di Pietro Antonelli, il 21enne di San Mauro deceduto improvvisamente martedì sera mentre consegnava le pizze a Bellaria. I primi risultati dell'esame autoptico, eseguito dall'Ausl in via amministrativa, hanno fatto emergere come si sia trattato di una causa naturale individuando un problema cardiaco che ha scatenato il malore fatale. Il giovane, colpito da un infarto fulminante, era crollato a terra sbattendo violentemente la testa sul selciato davanti alla porta dell'abitazione dove aveva appena consegnato delle pizze. La salma del 21enne è stata quindi riconsegnata alla famiglia e trasportata nella camera mortuaria dell'Infermi per l'ultimo saluto di parenti e amici. Le esequie del 21enne, residente a San Mauro, sono state fissate per sabato pomeriggio alle 14.30 nella chiesa della città dove viveva con la famiglia. La morte improvvisa del ragazzo ha sconvolto le comunità sia di Bellaria che di San Mauro e, alla notizia del decesso, in tanti hanno voluto ricordare Pietro sulla sua pagina Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Dpcm 3 dicembre: feste di Natale solo tra conviventi, viaggia solo chi deve rientrare nella residenza

Torna su
RiminiToday è in caricamento