Cronaca Bellaria-Igea Marina

Si perde sulla battigia, bambina autistica ritrovata dopo 3 ore

La piccola era scomparsa da Bellaria nel pomeriggio di giovedì, individuata dai carabinieri a Viserba

Pomeriggio concitato, quello di giovedì, quando a Bellaria è partita la segnalazione di una bambina di appena 10 anni, con problemi di autismo, che era sfuggita al controllo dei genitori e si era persa. E' scattato il protocollo che, in questi casi, mette in allerta tutte le forze dell'ordine per iniziare le ricerche. La piccola, italiana ma residente a Philadelphia col padre e la madre, non parlava la nostra lingua e verso le 19 è letteralmente sparita dalla circolazione. I genitori, disperati, insieme alle forze dell'ordine sono partiti alla ricerca della figlia e, dopo 3 ore di angoscia, la bambina è stata notata da due ragazzini che l'hanno vista piangere spaesata sulla spiaggia e hanno chiamato i carabinieri di Viserba. Portata in caserma e ristorata, i militari dell'Arma hanno chiamato i colleghi di Bellaria e il personale della polizia di Stato, che era impegnato nelle ricerche, ha portato i genitori della piccola in caserma dove hanno potuto riabbracciare la figlia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perde sulla battigia, bambina autistica ritrovata dopo 3 ore
RiminiToday è in caricamento