Cronaca

Sotto l'effetto della droga cerca di investire gli agenti della Municipale

Inseguimento sulle strade di Bellaria per dare la caccia a un'automobilista pirata

Momenti agitati sulle strade di Bellaria con un'automobilista pirata che, alla vista degli agenti della Municipale, ha cercato di investirli per poi darsi alla fuga. Secondo quanto emerso, una pattuglia stava facendo una serie di controlli stradali e, alla vettura che stava arrivando, ha intimato l'alt. Per tutta risposta la ragazza che si trovava al volante, una 20enne, ha spinto sull'acceleratore rischiando di travolgere l'agente per poi fuggire a tutta velocità in direzione di Rimini. In senso opposto stava arrivando una seconda pattuglia della Municipale che, assistito alla scena, ha cercato di chiudere la strada alla fuggitiva ma, questa, ha iniziato a eseguire una serie di pericolose manovre per evitarla e proseguire la fuga. Ne è nato un inseguimento ad alta velocità, durato per 4 chilometri, fino a quando l'automobilista è stata bloccata.

Al volante è stata pizzicata la 20enne e, dal controllo dei documenti, è emerso che le era stata sospesa la patente ed è stato proprio per questo motivo che ha cercato di giustificare il suo comportamento. Sottoposta al test per l'alcol e la droga, è risultata positiva alle sostanze stupefacenti. Per la ragazza è scattata quindi la denuncia a piede libero e una raffica di verbali per le infrazioni al Codice della Strada mentre la vettura, non di sua proprietà, è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto l'effetto della droga cerca di investire gli agenti della Municipale

RiminiToday è in caricamento