Malore improvviso durante il bagno, anziana turista perde la vita in mare

A nulla sono valsi i disperati tentativi di far ripartire il cuore della donna e il medico non ha potuto far altro che constatarne il decesso

Foto archivio

Un malore improvvisto, con tutta probabilità, all'origine del decesso di un'anziana turista straniera avvenuto nel pomeriggio di martedì nel tratto di mare davanti al Bagno 44 di Bellaria. Il dramma si è consumato verso le 15.40 quando la vittima, una 83enne svizzera, si è accaciata in acqua sparendo tra le onde. Il salvataggio, accortosi di quanto era accaduto, ha dato l'allarme e ha trasportato l'anziana a riva iniziando le manovre di primo soccorso mentre, nel frattempo, sul posto sono accorsi i mezzi del 118 con ambulanza e auto medicalizzata. Nonostante tutti gli sforzi dei sanitari per rianimare l'83enne, il cuore della donna non ha ripreso a battere e, il medico, non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Sulla battigia, per gli accertamenti di rito, è intervenuta la Capitaneria di Porto.

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • 9 trucchi per fare la valigia perfetta

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

  • A Miramare gli hotel dell'orrore: strutture in pessime condizioni igienico sanitarie

  • La moto finisce schiacciata sotto a un camion, due centauri feriti seriamente

Torna su
RiminiToday è in caricamento