Malore improvviso durante il bagno, anziana turista perde la vita in mare

A nulla sono valsi i disperati tentativi di far ripartire il cuore della donna e il medico non ha potuto far altro che constatarne il decesso

Foto archivio

Un malore improvvisto, con tutta probabilità, all'origine del decesso di un'anziana turista straniera avvenuto nel pomeriggio di martedì nel tratto di mare davanti al Bagno 44 di Bellaria. Il dramma si è consumato verso le 15.40 quando la vittima, una 83enne svizzera, si è accaciata in acqua sparendo tra le onde. Il salvataggio, accortosi di quanto era accaduto, ha dato l'allarme e ha trasportato l'anziana a riva iniziando le manovre di primo soccorso mentre, nel frattempo, sul posto sono accorsi i mezzi del 118 con ambulanza e auto medicalizzata. Nonostante tutti gli sforzi dei sanitari per rianimare l'83enne, il cuore della donna non ha ripreso a battere e, il medico, non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Sulla battigia, per gli accertamenti di rito, è intervenuta la Capitaneria di Porto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra, registrata scossa di terremoto nell'entroterra riminese

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Chiusi i seggi, la diretta elettorale delle elezioni regionali 2020

  • Rimini è tra le 4 province in cui vince Borgonzoni, che stacca di poco Bonaccini. Successo dei no-vax

  • La partita dei Comuni finisce 20 a 5 per Lucia Borgonzoni

Torna su
RiminiToday è in caricamento