rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Bellariva / Viale Rimembranze

Dal negozio che "rottama" i piumini oltre 700 giubbotti per i bambini delle famiglie in difficoltà

Tante famiglie si sono recate nel negozio per ritirare i giubbotti, nella massima discrezione, gratuitamente

Alla fine sono stati donati oltre 700 giubbotti (748). Tutti a favore di famiglie riminesi finite in difficoltà, per motivi economici o a causa del Covid, con bambini minori. E’ questo il risultato finale del negozio Pollicino, di via delle Rimembranze a Bellariva di Rimini, che poco prima di Natale aveva deciso di dedicare uno spazio della sua attività a favore delle famiglie in difficoltà.

La titolare, Roberta Balducci, aveva avviato una campagna intitolata “giubbotto sospeso”, invitando i propri clienti e tutti i cittadini, a donare giubbotti ancora in buone condizioni che non venivano più utilizzati o che erano diventati piccoli per i propri figli. Alla fine la risposta è stata importante e tante famiglie si sono recate nel negozio per ritirare i giubbotti, nella massima discrezione, gratuitamente.

“Un ringraziamento va a tutti i clienti che hanno deciso di aderire – racconta Roberta Balducci -, alla comunità Papa Giovanni XXIII nella figura di Stefano Vitali, alla Caritas di Rimini, alla consigliera Annamaria Barilari e a tutte le parrocchie che hanno poi deciso di sostenere questa semplice iniziativa ma di grande aiuto per molte famiglie. Con un piccolo gesto abbiamo scaldato questo inverno”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal negozio che "rottama" i piumini oltre 700 giubbotti per i bambini delle famiglie in difficoltà

RiminiToday è in caricamento