Beve troppo per colpa della depressione e sviene

Ha bevuto così tanto a tal punto da svenire. Una nigeriana di 37 anni è stata soccorsa dagli agenti della Volante della Questura di Rimini e dal personale del “118”.

Ha bevuto così tanto a tal punto da svenire. Una nigeriana di 37 anni è stata soccorsa dagli agenti della Volante della Questura di Rimini e dal personale del “118”. L’episodio è avvenuto giovedì pomeriggio al Centro Commerciale “I Malatesta”. La donna si trovava in compagnia della figlioletta. Mentre stava entrando nel bagno ha accusato un improvviso malore, accasciandosi sul pavimento dell’atrio. Immediata la richiesta d’intervento ai soccorritori.

Sul posto sono intervenuti i sanitari di “Romagna Soccorso”, una “pantera” della Volante e il marito della donna, un italiano di 42 anni. L’extracomunitaria si è rifugiata nell’alcol a causa della depressione innescata dalla morte del padre. Dopo le prime cure del caso, è stata trasportata al pronto soccorso per gli accertamenti del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento