Con il nuovo servizio la Gambalunga si allunga: apertura serale

"Una richiesta portata in Consiglio - dice Samuele Zerbini, consigliere che ha proposto la modifica - molto sentita dai tanti fruitori della "Gambalunga"

Grazie all'emendamento "nuovi tempi e spazi della cultura" proposto e votato dal gruppo consiliare Pd a brevissimo si partirà con un nuovo
orario e servizio della biblioteca "Gambalunga". Il servizio consiste, per un periodo di prova che andrà da fine novembre a inizio giugno, nell'allungare l'orario della biblioteca dalle ore 19 fino alle 22 dal lunedi al venerdi. "Una richiesta portata in Consiglio - dice Samuele Zerbini, consigliere che ha proposto la modifica - molto sentita dai tanti fruitori della "Gambalunga"; fruitori non solo di età scolastica, ma di tutte le fasce anagrafiche: l'allungamento dell'apertura dovrà anche dare spazi ad altre fasce d'utenza, ed associazioni e aziende che vogliano arricchire le proposte della
biblioteca. La biblioteca è potenzialmente un motore culturale: aprire le porte alla città, allungare gli orari come si fa nei luoghi civili non può che far crescere Rimini."

Il capogruppo del Pd in Consiglio Comunale Mattia Morolli aggiunge: "Bene che i servizi della biblioteca si estendano non solo nei territori (recente è l'inaugurazione della "biblioteca Civivo" a Viserba seguita dai ragazzi delle aule studio) ma anche negli orari di fruizione per i cittadini; nessun settore come quello "culturale" ha vissuto in questi anni le maggiori rivoluzioni, sia nei mezzi (basti pensare alla musica o al video) che nella sua condivisione. L'allungamento di questi orari vanno anche in linea con la riqualificazione del centro e le sue funzioni portate avanti in questi anni, una coerenza che si rimarca di atto e atto."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Maggioranza in Consiglio Comunale plaude al fatto che a breve si parta con questa iniziativa, che sarà seguita da altre proposte - sempre nel tema cultura - per dare maggiori contenuti ai nuovi contenitori culturali che stanno sorgendo in centro e non solo. Basti pensare alla ex sede Quartiere di Viserba o al ex cinema Astoria. Rimini deve entrare nel terzo millennio con tutte e due i piedi, e con la testa: questa è una scelta fortemente voluta dalla maggioranza in Consiglio Comunale che va in questa direzione."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Riccione piange don Giorgio, il sacerdote si è spento per il Coronavirus

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento