Abusi edilizi, 'pallinari', degrado e contraffazione: settimana di fuoco per la Municipale

Venticinque poi le aree degradate o abbandonate che sono state sottoposte a controllo nel corso dei quali sono state identificate circa sessanta persone extracomunitarie e allontanate tre carovane di nomadi che stazionavano abusivamente su queste aree

Polizia stradale, contrasto all’abusivismo commerciale, controlli di polizia edilizia e di polizia amministrativa, controlli del territorio sono stati i settori d’intervento che hanno visto impegnati gli uomini della Polizia municipale di Rimini corso della settimana a cavallo di Ferragosto appena trascorsa. Oltre 2.200 sono stati infatti i controlli di polizia stradale effettuati dalle pattuglie della Polizia municipale di Rimini sulle strade riminesi.

Un’attività di controllo e prevenzione che ha portato a nuovi sequestri di veicoli privi di copertura assicurativa. Sei sono stati, infatti, quelli posti sotto sequestro mentre dodici sono state le sanzioni ad altrettanti automobilisti trovati alla guida di veicoli che non avevano effettuato la revisione periodica. Tra le tipologie d’infrazioni più diffuse contestate e sanzionate dagli agenti in servizio, poi, quelle per l’uso del telefono cellulare durante la guida (sette), mentre nove sono state le sanzioni per mancato utilizzo della cintura di sicurezza; 22 i conducenti sanzionati per velocità eccessiva, 14 i documenti necessari, come patenti e carte di circolazione, ritirati su strada perché non in regola.

Oltre ai controlli e alle sanzioni in tema dell’attività per la sicurezza della circolazione stradale da segnalare i 39 incidenti stradali rilevati sulle strade riminesi dal Reparto Infortunistica stradale. Intensa è stata l'attività di controllo per contrastare il fenomeno dei “pallinari”, dodici dei quali, ai sensi dell'articolo tre del vigente Regolamento comunale di Polizia Urbana, sono stati sanzionati con la somma di mille euro; agli stessi è stata sequestrata la somma di 605, frutto dell'illecita attività.

In materia di polizia edilizia, sono stati effettuati 31 controlli e sono state trasmesse cinque denunce all'Autorità Giudiziaria per abusi edilizi accertati; ulteriormente, sono state inviate quarantasette segnalazioni al competente Ufficio Tecnico comunale per gli approfondimenti di competenza.45 controlli di pubblici esercizi, strutture ricettive e attività commerciali, da cui sono scaturiti otto verbali di contestazione per violazioni amministrative riferite alle normative riguardanti il commercio, sono stati effettuati dagli agenti della Squadra amministrativa  nell’attività di vigilanza e controllo in materia di polizia amministrativa e commerciale.

Venticinque poi le aree degradate o abbandonate che sono state sottoposte a controllo nel corso dei quali sono state identificate circa sessanta persone extracomunitarie e allontanate tre carovane di nomadi che stazionavano abusivamente su queste aree. Un’attività d’identificazione e controlli che, nell’ambito dei servizi specificamente predisposti a contrasto dell'abusivismo commerciale, ha consentito di identificare e controllare settanta persone extracomunitarie e di effettuare otto sequestri di merce contraffatta; quindici sequestri di merce non contraffatta, con contestuale contestazione ai venditori abusivi della sanzione pecuniaria di 5.164 euro; nonché ventiquattro rinvenimenti di merce, sia contraffatta che non.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Tremendo schianto in autostrada, un morto e un ferito in gravi condizioni

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento