rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Esodo 2012: in oltre un milione hanno varcato il confine dell'Emilia Romagna

Volumi di traffico aumentato durante l'esodo estivo 2012 ma con diminuzione degli incidenti. Secondo Anas, a varcare il confine tra Emilia Romagna e Marche sulla strada statale “Adriatica”, sono stati in oltre 1,2 milioni

L’Amministratore unico di Anas, Pietro Ciucci, ha illustrato martedì– alla presenza del Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Mario Ciaccia – il bilancio conclusivo con i risultati del Piano dell’esodo estivo 2012. I volumi di traffico lungo le principali direttrici della rete stradale e autostradale italiana gestite dall’Anas sono cresciuti numericamente e, a varcare il confine tra Emilia Romagna e Marche sulla strada statale “Adriatica” sono stati in oltre 1,2 milioni.

La circolazione si è svolta sostanzialmente in modo regolare anche nelle giornate individuate da bollino ‘rosso’ e ‘nero’. “Nell’arco temporale dei 45 giorni del Piano – ha spiegato Ciucci - le vacanze 2012 sono state caratterizzate da una forte pendolarità, con brevi vacanze e con una riduzione della permanenza media in termini di notti trascorse fuori casa”.

Molta attenzione è stata rivolta anche alla comunicazione agli utenti e alla gestione delle situazioni di traffico e alle emergenze: "La Sala Operativa nazionale Anas ha emesso - ha ricordato l’Amministratore unico - nell’arco di tempo del Piano dell’esodo, 87 bollettini informativi e gestito oltre 3.451 eventi, con una media di circa 115 eventi/giorno. L’Anas nel solo mese di agosto ha emesso 176 comunicati stampa relativamente alla mobilità dell’intera rete nazionale, con una produzione di informazione che ha prodotto 880 lanci di agenzia e oltre 7.000 articoli di stampa (sia nazionale che locale e sia web) tra comunicazioni di servizio, cronache, inchieste, approfondimenti e commenti."

"Inoltre - continua Ciucci - sono stati realizzati 93 bollettini della web tv www.stradeanas.tv con notizie sul traffico e informazioni per gli utenti. Infine, sono stati diffusi bollettini radiofonici settimanali attraverso numerose radio locali. Si tratta di 91 testate (piccole e medie) per un totale di oltre 2,4 milioni di ascoltatori certificati audiradio, per ogni bollettino."

Buono, a livello nazionale, anche il resoconto sull’incidentalità che segnano un ulteriore calo. Complessivamente sulle arterie stradali e autostradali gestite dall'Anas, nel corso dell'esodo 2012 si sono verificati 375 incidenti (-8% rispetto al 2011).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esodo 2012: in oltre un milione hanno varcato il confine dell'Emilia Romagna

RiminiToday è in caricamento