Cronaca

Bimba di 11 mesi cade col passeggino nelle acque del porto. Militare si tuffa e la salva

Erano circa le 19.30 quando una bambina di undici mesi è caduta nelle acque portuali a causa dello spostamento accidentale del passeggino a bordo del quale si trovava

Attimi di terrore nel tardo pomeriggio di venerdì in via Destra del Porto, presso la banchina del porto canale di Rimini, a pochi metri di distanza dalla sede della Capitaneria di porto. Erano circa le 19.30 quando una bambina di undici mesi è caduta nelle acque portuali a causa dello spostamento accidentale del passeggino a bordo del quale si trovava. Fondamentale l'intervento di un militare della Guardia Costiera, il quale, notando la scena e avvertendo le grida della madre, si è tuffato nelle acque del canale.

La bambina, ancora a bordo della carrozzina, era interamente sommersa ed in chiaro pericolo di vita. Il militare è riuscito ad alzare il passeggino consentendo così alla bambina di riaffiorare, quindi, provvedeva a sfilarla immediatamente dal mezzo e a consegnarla ad una delle persone presenti presso il ciglio della banchina.

La bambina è stata visitata dal personale dell’ambulanza del 118 che, avvertita dalla sala operativa della Guardia Costiera, è giunta prontamente sul posto per assicurargli le opportune cure sanitarie ed i necessari controlli. Accertato, da parte del personale sanitario, il buono stato di salute della minore la stessa veniva riconsegnata alle cure della madre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di 11 mesi cade col passeggino nelle acque del porto. Militare si tuffa e la salva

RiminiToday è in caricamento