Cronaca

Bimba di 11 mesi precipitata nel porto, la città ringrazia il militare che la salvò

Il 2° capo Stiv Gavrilovic è stato ricevuto dal Vescovo mons. Lambiasi e dalla Giunta comunale di Rimini

Era la serata dello scorso 20 agosto quando, davanti alla sede della Capitaneria di Porto di Rimini, una bimba di appena 11 mesi precipitò nel canale col suo passeggino e venne salvata dal 2° capo Stiv Gavrilovic che si buttò in acqua per recuperarla sana e salva. Per questo gesto il militare, nella giornata di mercoledì,  e? stato ricevuto da Sua Eccellenza Mons. Francesco Lambiasi, Vescovo di Rimini e nel pomeriggio, dal sindaco Andrea Gnassi, accompagnato dal Comandante della Capitaneria di Porto Marcello Monaco.

Il Vescovo Lambiasi ha voluto porgere il giusto riconoscimento per il salvataggio prestato alla neonata e congratularsi per lo spirito cristiano dimostrato nel compimento di tale gesto, espressione di amore per il prossimo e verso chi e? in difficolta?. Analogo ringraziamento e? stato tributato, dalla Giunta Comunale di Rimini che ha ricevuto il militare a Palazzo Garampi, alla presenza del sindaco Andrea Gnassi, per rivolgerglo i ringraziamenti per l’atto compiuto, espressione di profondo senso civico e solidarieta? verso la comunita? cittadina.

WEB08150_press-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba di 11 mesi precipitata nel porto, la città ringrazia il militare che la salvò

RiminiToday è in caricamento