Bimba molestata in spiaggia, indagato presunto predatore sessuale

La piccola, attirata con l'inganno, sarebbe stata baciata e palpeggiata. Diversi episodi simili alla fine della scorsa estate

Un pomeriggio di terrore per una bimba di 8 anni e i suoi genitori con la piccola che, sulla spiaggia di Bellaria, sarebbe stata vittima di un maniaco sessuale. Il fatto, accaduto alcuni giorni fa, avrebbe visto la vittima venire persa di vista da mamma e papà mentre andava a giocare con un amichetto tra le altalene dello stabilimento balneare. Qui, secondo il racconto della piccola, sarebbe stata addocchiata da uno sconosciuto sulla sedia a rotelle. Con una scusa l'uomo ha attirato l'attenzione della bambina fingendo di avere un problema. Vedendo il disabile in difficoltà si è così avvicinata ma, a questo punto, il maniaco l'avrebbe afferrata cercando di baciarla e di palparla. Spaventata, la piccola ha avuto al forza di dimenarsi per sfuggire alla presa e di correre dai genitori per raccontare quello che le era appena capitato. Padre e madre, giustamente inferociti, sono partiti alla caccia del maniaco e allo stesso tempo hanno allertato i carabinieri. Dell'uomo, però, non è stata trovata traccia ma vista la sua aprticolare descrizione gli inquirenti dell'Arma non hanno impiegato molto ad individuarlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad essere indagato è un 46enne, residente poco lontano dal fattaccio, al quale i carabinieri hanno provveduto a sequestrare sia il computer che il cellulare in cerca di indizi. Nel frattempo è emerso che, già alla fine della scorsa estate, dalla spiaggia di Bellaria erano arrivate altre segnalazioni sulla presenza di un maniaco che attirava i bambini con modalità molto simili a quelle che hanno visto protagonista l'ultima vittima. Sono in corso ulteriori indagini da parte degli inquirenti dell'Arma per accertare se vi siano dei collegamenti tra i vari episodi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Studentessa si accascia sull'autobus, ricoverata in condizioni critiche

  • Riccione piange don Giorgio, il sacerdote si è spento per il Coronavirus

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento