rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

“Bimbi che aiutano bimbi”: l’emergenza non ferma il sorriso

Aurea Gosti, supportata da Amway Italia, ha donato 2.000 euro all’Associazione di Volontariato Dottor Clown Rimini

Tanti sorrisi e voglia di portare spensieratezza nel reparto pediatrico dell’Ospedale di Rimini: questo lo spirito dell’evento organizzato il 10 novembre scorso a Rimini da Aurea Gosti, Incaricata Amway, insieme alla filiale italiana dell’azienda numero uno al mondo nel comparto della Vendita Diretta, a conclusione dell’iniziativa “Bimbi che aiutano Bimbi”, volta a supportare programmi a sostegno dei bambini meno fortunati. Tramite l’iniziativa, nata nel 2019 dalla volontà e dal desiderio da tempo coltivato da Aurea e proseguita nonostante l’emergenza Covid-19, sono stati raccolti 2.000 euro, interamente devoluti all’Associazione di Volontariato Dottor Clown Rimini. L’Associazione ha lo scopo di portare il sorriso negli ospedali, soprattutto ai bambini, ma anche ai loro genitori e persino agli infermieri e ai dottori. Il loro primo obiettivo è quello di donare un sorriso ai bimbi malati, un frangente di allegria e spensieratezza che li aiuti a superare i momenti più difficili.

Protagoniste di questa raccolta fondi sono state le magliette e le sacchette per la merenda personalizzate con i disegni colorati e pieni di magia di Layra Romagnoli, figlia di Aurea, che ha così reso unico ogni contributo. La donazione, realizzata anche grazie ad Amway Italia, ha supportato il percorso di formazione di nuovi volontari Dottor Clown, che si è inevitabilmente evoluto in formati virtuali a causa dell’emergenza sanitaria in atto. Presenti all’evento di Rimini, i membri del Consiglio Direttivo di Dottor Clown, i neodiplomati insieme ad alcuni formatori, i rappresentanti di Amway Italia, la promotrice dell’iniziativa Aurea Gosti e il gruppo di Incaricati, persone e amici che maggiormente ha supportato e contribuito alla raccolta fondi, senza i quali non sarebbe stato possibile raggiungere l’obiettivo. Dopo il discorso celebrativo da parte dell’Azienda, dell’Associazione e di Aurea, Dottor Clown ha coinvolto i partecipanti in alcuni esercizi utilizzati per la formazione di nuovi clown a dimostrazione di come la “terapia del sorriso” possa essere un grande aiuto per tutti, grandi e piccini.

Ma non solo: durante l’evento è stata annunciata la volontà di continuare la collaborazione. La promotrice dell’iniziativa, con il supporto dell’azienda, si sta già mobilitando per supportare la prossima raccolta fondi tramite la creazione di nuovi gadget personalizzati con i disegni realizzati da Layra e alcune amiche speciali. Per non smettere di portare sorrisi là dove c’è più bisogno.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Bimbi che aiutano bimbi”: l’emergenza non ferma il sorriso

RiminiToday è in caricamento