menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo infila la mano in una impastatrice accesa: paura in una piadineria

Il personale del 115, con tutte le cautele del caso, è riuscito a liberare la mano del bambino, rimasto sempre cosciente

Momenti di paura in una piadineria di Riccione dove, nel pomeriggio di domenica, un bambino di 7 anni ha inavvertitamente infilato la mano in una impastatrice accesa. Il piccolo, per cause ancora in corso di accertamento, si trovava nel laboratorio dove vengono preparate le piade quando all'improvviso ha allungato il braccio che è rimasto incastrato tra l'apparecchio e la base. E' scattato l'allarme e, sul posto, sono accorsi i vigili del fuoco e i sanitari del 118 con ambulanza e auto medicalizzata. Il personale del 115, con tutte le cautele del caso, è riuscito a liberare la mano del bambino, rimasto sempre cosciente, per poi affidarlo agli addetti di Romagna Soccorso. Il paziente è stato quindi trasportato al pronto soccorso dell'Infermi per accertare se vi siano lesioni al braccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Sicurezza

Aceto per le pulizie di casa? Ecco come usarlo

Attualità

Ciclismo, il "Giro di Romagna per Dante Alighieri" fa tappa nel riminese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento