Blackout di Wind, riprende a funzionare la rete cellulare e domestica

Nonostante ci siano ancora dei disservizi a macchia di leopardo, nella provincia di Rimini i telefonini che utilizzano il gestore hanno ripreso a squillare

Venerdì 13 decisamente nero per gli utenti che utilizzano la linea di Wind-Infostrada che, a causa blackout in tutta Italia, dalle ore 11 non hanno potuto nè telefonare nè navigare sia da fisso che da mobile. Completamente in tilt anche il numero per parlare coi call center dell'operatore, in molti si sono riversati nei negozi per cercare di capire cosa stesse succedendo. Alle ore 15,17 il problema ha iniziato lentamente a rientrare ma, solo verso le 17, quasi tutti i telefonini dell'operatore hanno ricominciato a funzionare correttamente nonostante, nella provincia di Rimini, vengano segnalati ancora dei disservizi a macchia di leopardo. l gruppo spiega tramite l’ufficio stampa che «permangono alcune difficoltà, che l’azienda sta completamente risolvendo, solo in isolate aree geografiche. Sono in corso di verifica le cause che hanno determinato questa eccezionale anomalia». Nessuna spiegazione, dunque, nonostante siano ormai passate molte ore dall’inizio del blackout. L’eco del disservizio si è allargato a macchia d’olio e persino la politica se ne è occupata. Alcuni deputati avrebbero infatti chiesto l’intervento dell’AGCOM e dell’Antitrust.​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento