Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Riccione

Blitz antidroga nella Valconca, 3 arresti in due distinte operazioni

I carabinieri hanno ammanettato gli spacciatori trovati in possesso di varie dosi di cocaina

Due distinte operazioni dei carabinieri della Compagnia di Riccione che, in Valconca, hanno portato all'arresto complessivo di 3 spacciatori trovati in possesso di diverse dosi di cocaina. Il primo a finire in manette è stato un cittadino albanese di 58 anni, residente a Saludecio, sul quale si era concentrata l'attezione degli inquirenti dell'Arma. Pedinato in diverse occasioni, i carabinieri hanno avuto la certezza che gestisse un giro di spaccio e nel pomeriggio di mercoledì lo hanno fermato per un controllo. La perquisizione è stata estesa anche all'abitazione del 58enne dove sono stati rinvenuti 9 grammi di cocaina, già suddivisi in dosi, il kit per confezionare lo stupefacente e 400 euro in contanti ritenuti il provento delle precedenti cessioni.

Una seconda operazione antidroga ha interessato, invece, San Giovanni in Marignano dove ad essere arrestati sono stati 2 pusher entrambi albanesi e già noti alle forze dell'ordine. Anche in questo caso gli inquirenti dei carabinieri sospettavano che un 21enne e un 25enne si dessero da fare con la vendita di "neve" iniziando così a pedinarli fino a quando li hanno sorpresi in flagranza nella serata di mercoledì. Gli stranieri sono stati pizzicati mentre cedevano 2 dosi di cocaina a un acquirente, quest'ultimo residente a Morciano e segnalato alla Prefettura come assuntore, e sono stati ammanettati. La successiva perquisizione ha permesso di trovare nelle disponibilità degli albanesi 1340 euro in contanti anceh questi ritenuti il provento dello spaccio.

Tutti e tre saranno processati per direttissima nella mattinata di giovedì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz antidroga nella Valconca, 3 arresti in due distinte operazioni

RiminiToday è in caricamento