Blitz antiprostituzione, nella rete finiscono 4 transessuali peruviani

Fermati dalla polizia di Stato, due di questi sono risultati irregolari in Italia e arrestati

Nella notte tra il 15 e il 16 agosto il personale della polzia di Stato ha effettutato un blitz antitprostituzione nei viali del sesso a pagamento tra Rivabella, Bellariva e Miramare. Nella rete sono finiti 4 transessuali peruviani e, al momento del controllo dei documenti, due di questi sono risultati destinatri di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emessi dalla Questura di Milano. I sudamericani, di fatto, erano stati allontanati nel 2014 e nel 2015 per poi, clandestinamente, fare rientro in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento