Cronaca Ausa / Via Luigi Carlini

Blitz dei carabinieri al parco della Cava, pizzicati due spacciatori

Entrambi clandestini, sono stati trovati in possesso di alcune dosi di marijuana pronte per essere vendute

Nella serata di lunedì i carabinieri di Rimini hanno effettuato un blitz al parco della Cava dove erano stati segnalati dei giri sospetti di spaccio di stupefacenti. I militari dell'Arma sono riusciti ad acciuffare due spacciatori, entrambi stranieri, che sono stati arrestati. A finire in manette è stato un 23enne del Gambia e un 22enne del Senegal, entrambi clandestini in Italia. I due, sorpresi nei pressi di via Carlini, alla vista dei carabinieri hanno cercato di nascondere alcuni involucri ma sono stati bloccati e trovati in possesso di 8 grammi di marijuana già suddivisi in dosi e pronti per essere venduti. Al momento dell'identificazione, il senegalese ha anche fornito delle false generalità con la speranza di farla franca ma, portato in caserma e fotosegnalato, è emersa la sua vera identità che gli è valsa anche un secondo capo d'imputazione. Processati per direttissima martedì mattina, i due sono sati condannati a 8 mesi con la sospensione della pena dal momento che risultavano incensurati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei carabinieri al parco della Cava, pizzicati due spacciatori

RiminiToday è in caricamento