Blitz dei Carabinieri nei centri di massaggio cinesi: multe per 22mila euro

Blitz dei Carabinieri di Rimini in sei centri di massaggio gestiti da cinesi. I militari, coadiuvati dal personale del Reparto Speciale del Nucleo Ispettorato del Lavoro e con i Nas di Bologna

Blitz dei Carabinieri di Rimini in sei centri di massaggio gestiti da cinesi. I militari, coadiuvati dal personale del Reparto Speciale del Nucleo Ispettorato del Lavoro e con i Nas di Bologna, hanno elevato sanzioni per un valore di 22mila euro per irregolarità amministrative. L’operazione, svolta mercoledì, aveva l’obiettivo di verificare il rispetto delle norme igieniche, lavoro nero e sicurezza. A due centri è stato temporaneamente sospesa l’attività.

Per altre due negozi i Carabinieri del Nas hanno avanzato la richiesta di chiusura avanzata. Sono in corso ulteriori accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento