menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dei carabinieri all'Enada: scoperti lavoratori in nero e ditte irregolari

Controlli del nucleo Ispettorato del Lavoro di Rimini tra gli stand in allestimento della fiera, controllate 19 aziende e 43 dipendenti. Scattano sanzioni per 30mila euro

Blitz dei carabinieri della Compagnia di Rimini, insieme ai colleghi del nucleo Ispettorato del Lavoro, tra gli stand in allestimento dell'Enada per controllare il rispetto della legalità negli ambienti lavorativi. L'operazione portata avanti da 15 militari dell'Arma è scattata nella giornata di martedì quando le, le aziende che si occupano della realizzazione degli spazi espositivi, stavano terminando di preparare l'evento. In tutto sono state 19 le ditte controllate e, 5 di queste, sono risultate irregolari e per 2 di esse è stata disposta la sospensione dell'attività imprenditoriale. Per quanto riguarda l'aspetto del lavoro in nero, invece, sono stati identificati 43 dipendenti 7 dei quali senza nessun tipo di contratto. Nel complesso sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 30mila euro per varie irregolarità relative all’impiego dei lavoratori dipendenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento