menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz incendiario contro un'auto, i Ris trovano l'autore: ad incastrarlo un'impronta

Incastrato da un'impronta. Ha un'identità il responsabile di un incendio doloso appiccato la notte del 24 agosto dello scorso anno ad una "Fiat 600" che si trovava parcheggiata all'interno di un cortile di un'abitazione

Incastrato da un'impronta. Ha un'identità il responsabile di un incendio doloso appiccato la notte del 24 agosto dello scorso anno ad una "Fiat 600" che si trovava parcheggiata all'interno di un cortile di un'abitazione. Le manette sono scattate per un napoletano di 25 anni, arrestato alle prime luci dell'alba di mercoledì in esecuzione ad un'ordine di custodia cautelare in carcere. Il giovane, domiciliato a Rimini e già noto alle forze dell'ordine, si trova ora detenuto al 'Casetti'.

Le accuse sono di incendio doloso e violazione di domicilio. In particolare, la notte del 24 agosto, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti dell'Arma, il ragazzo aveva dato alle fiamme un'auto parcheggiata nel cortile di una casa. L’incendio è stato spento dalla stessa famiglia (padre, madre e figlia) proprietaria dell’autovettura in questione, scesa in cortile dopo aver avvertito un'esplosione. L’utilitaria aveva riportato il danneggiamento della parte anteriore.

Nel corso dei rilievi è stata trovata una bottiglia in plastica con residui di combustibile lasciata dal responsabile nei pressi dell’auto incendiata. Successivamente i militari dell’Aliquota Operativa, sono riusciti ad esaltare un’impronta utile, cioè dotata di tutte le creste papillari necessarie per risalire all’identità di un soggetto, ed inviarla successivamente al Ris di Parma per le attività di identificazione del caso.

Dopo qualche mese, gli stessi militari, avuti i risultati dal Ris, hanno richiesto ed ottenuto dalla Procura una richiesta di custodia cautelare in carcere a carico del 25enne napoletano, attualmente detenuto in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento