Blitz negli appartamenti sovraffollati di Borgo Marina, pizzicati 4 clandestini

Tutti cittadini cinesi, non avevano i documenti in regola e su di loro pendeva un decreto di espulsione

Blitz dei carabinieri, nel pomeriggio di giovedì, a Borgo Marina dove i militari dell'Arma hanno controllato gli appartamenti dove solitamente vivono stipati gli stranieri. In un monolocale sono stati rintracciati 4 cittadini cinesi, tre donne e un uomo, ai quali è stata contesta una sanzione amministrativa. Dai controlli, tuttavia, è emerso che le donne non avevano alcun tipo di documento per risiedere in Italia e in accordo con la Questura sono state accompagnate al Centro di Accoglienza di Roma per l'espulsione. Sull'uomo, invece, grava già un decreto di espulsione e sono state avviate le pratiche per eseguirlo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal Galli al Fulgor, Alberto di Monaco: "Avete proprio tutto". E c'è chi gli propone: "Un chiosco di piadina nel principato"

  • Overdose sulla pista da ballo, scatta la chiusura per il Classic Club

  • Quattro bambini piccoli lasciati soli in casa, intervengono vigili del fuoco e polizia

  • Raid vandalico in spiaggia, stabilimento balneare completamente devastato

  • Assembramenti e norme anti-Covid, imposta la chiusura di 5 giorni alla discoteca

  • Overdose sulla pista da ballo, giovane turista salvato dai medici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento