Blitz nel campo nomadi, eseguiti 10 avvisi orali del Questore

I provvedimenti nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti abitualmente dediti ad attività delittuose e, quindi pericolosi per la sicurezza pubblica

Nella mattianta di mercoledì il personale della Questura di Rimini, col supporto degli agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo all'interno del campo nomadi nel comune di Coriano. La polizia di Stato ha provveduto a circoscrivere l'area e ad identificare oltre 25 persone e di 18 veicoli presenti nell'area. Allo stesso tempo il personale della Divisione Anticrimine ha eseguito 10 provvedimenti di misura di prevenzione personale dell’Avviso Orale nei confronti di altrettanti individui presenti nel campo di via Colombarini, in quanto ritenuti abitualmente dediti ad attività delittuose e, quindi pericolosi per la sicurezza pubblica. La maggior parte dei segnalati risulta avere numerose segnalazioni per reati contro il patrimonio, come rapine e furti in appartamento, truffe nei confronti di persone anziane o utilizzo fraudolento di carte di credito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento