rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Blitz nelle colonie abbandonate, trovati 8 senzatetto in bivacchi di fortuna

Per i giacigli utilizzati vecchi arredi recuperati verosimilmente dai cassonetti della spazzatura il tutto in condizioni igieniche pietose

E' scattato all'alba di giovedì un blitz antidegrado dei carabinieri di Rimini che hanno passato al setaccio le colonie abbandonate Enel e Murri. Complessivamente i militari hanno rintracciato 7 persone, di cui 1 italiano, 3 senegalesi, 1 gambiano, 1 tunisini ed 1 ivoriano che avevano trasformato gli stanzoni fatiscenti in bivacchi di fortuna utilizzando vecchi arredi recuperati verosimilmente dai cassonetti della spazzatura il tutto in condizioni igieniche pietose. Tutti e 8 sono stati denunciati per invasione di edifici e danneggiamento  mentre, per uno degli stranieri, si è aggiunto anche l'arresto per il reato di clandestinità in quanto espulso nel 2017 aveva fatto rientro in Italia senza autorizzazioni. Processato per direttissima, il giudice ha convalidato il fermo e disposto l'obbligo di firma in attesa della prossima udienza.

Blitz dei carabinieri nelle colonie abbandonate

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nelle colonie abbandonate, trovati 8 senzatetto in bivacchi di fortuna

RiminiToday è in caricamento