Blogger stranieri alla scoperta delle meraviglie di Rimini

Lunedì dieci blogger provenienti da Germania, Inghilterra e Australia hanno visitato e fotografato Rimini, nell’ambito del progetto Adrimob approvato e finanziato dal’Unione Europea e di cui la Provincia è partner.

Lunedì dieci blogger provenienti da Germania, Inghilterra e Australia hanno visitato e fotografato Rimini, nell’ambito del progetto Adrimob approvato e finanziato dal’Unione Europea e di cui la Provincia è partner. Il Progetto è stato avviato nel febbraio 2011 e si concluderà nel gennaio del 2014. Ne fanno parte, oltre la Provincia di Rimini che ha avuto a disposizione un finanziamento di 180.000 euro, Cesenatico, Ravenna, Pesaro,Bari, Venezia, Pescara, Rovigno (HR), il Ministero dei trasporti della Slovenia, Thespotia (GR), Durazzo (AL), Rab (HR).

In collaborazione con l’APT dell’Emilia Romagna, in questi giorni i blogger stanno visitando le diverse località coinvolte, per verificare quanto è stato fatto mettendo in pratica le diverse azioni previste dal progetto che mira a pianificare una strategia integrata di trasporto sostenibile per favorire il movimento di un crescente numero di persone che viaggiano per diversi motivi: dalle escursioni turistiche a viaggi di lavoro o affari. I partner coinvolti perseguono l'obiettivo generale di realizzare un progetto che genera soluzioni concrete a problemi reali migliorando e potenziando l'accessibilità nell'area adriatica, delle infrastrutture e delle reti di  trasporto.

In particolare con Adrimob è stato possibile avviare i collegamenti da Ravenna, Cesenatico, Rimini e Pesaro con  Rovigno, Lussino e Rab  durante l’estate. Inoltre a Rimini è stata realizzata una postazione di wi fi nella zona del Porto e sono state acquistate le attrezzature per i servizi di dogana, ed anche attivato un info point nell’area di Piazzale Boscovich. La Provincia concluderà le proprie azioni co-finanziando la postazione di bike sharing che il Comune di Rimini istallerà nella zona del porto. I blogger lunedì hanno visitato il centro storico di Rimini, il Museo, la Domus del Chirurgo e la darsena di Rimini, postando i propri commenti sui loro blog che raggiungono migliaia di utenti della rete.

L’Assessore provinciale ai Trasporti Vincenzo Mirra li ha salutati augurandosi che questo breve soggiorno a Rimini “abbia contribuito a farli innamorare di una località che è capace di accoglienza perché ancora in grado di offrire una vacanza autentica e progetti tesi a migliorare il sistema della mobilità, anche quella marittima, sono in linea con tutti gli sforzi che stiamo facendo per assicurare la più efficace raggiungibilità al nostro territorio, meglio ancora se riusciamo a farlo con molti altri partner dell’Adriatico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento