Bogdan accusa Casalino: "Sapevi tutto". Scoppia la lite tra l'ex della Sarti e il portavoce

Dalla Procura di Rimini, intanto, fanno sapere che l'audizione di Casalino e Loquenzi non è prevista nemmeno in futuro

Lite social tra Rocco Casalino e Andrea Bogdan Tibusche, ex fidanzato di Giulia Sarti. Su Facebook Tibusche punta il dito contro il portavoce del presidente del Consiglio: "Ho letto sui giornali che Casalino fa lo gnorri e scarica la Sarti. Sapete qual è il bello? Il messaggio con il quale mi si informava che  sarebbero stati lui e Ilaria a spingere la querela, Casalino lo ha avuto (screeshots), da me, il 15 febbraio del 2018. Ho sempre lo stesso vizio: salvo e registro tutto. Non sapeva nulla fino ad oggi? Lo sapeva eccome", scrive l'ex compagno della Sarti, per il quale ieri è arrivata la richiesta di archiviazione nell'ambito del processo che lo vede coinvolto con l'accusa di appropriazione indebita ai danni della deputata, la quale era finita l'anno scorso nell'elenco dei 'furbetti' delle rendicontazioni de 'Le Iene'.

Le chat della Sarti che "inguaiano" Casalino"

La replica di Casalino non si fa attendere: "Gentilmente pubblichi cosa ti ho risposto". "Ma chi se ne frega? Perché non ti sei mosso un anno fa e lo fai ora?", domanda Tibusche. "Tu - obietta Casalino -  avevi una tua versione. Lei una versione totalmente diversa. Non spettava a me decidere di chi fosse la ragione. La cosa più giusta era che fosse la magistratura a valutare". "Fare il finto tonto può  funzionare con i più ma non con me. Tu oggi caschi dal pero accusando lei ma di tutto questo eri a conoscenza da oltre 1 anno. E non hai detto/fatto nulla. Qui non si discute sul cosa ma sul come. Il cosa arriva dopo", la contro-replica dell'ex fidanzato di Sarti.

Di Maio chiede l'espulsione della parlamentare riminese

Sempre su Facebook Andrea Bogdan Tibusche ne ha anche per il capo politico del M5S Luigi Di Maio, il quale oggi ha annunciato l'espulsione di Sarti dal Movimento 5 Stelle a seguito degli sviluppi della vicenda rimborsopoli. "Caro Luigi Di Maio se proprio muori dalla voglia di espellere qualcuno per 'salvare la ditta' espelli 'Rocco e Ilaria'. Non vorrei un giorno dovessi rimangiarti le tue parole/azioni quando si scoprirà la verità. 'Uomo avvisato mezzo salvato'".

Giulia Sarti travolta dallo scandalo rimborsopoli

La procura di Rimini non ha ascoltato Rocco Casalino e Ilaria Loquenzi nell'ambito del'inchiesta relativa a Andrea Tibusche Bogdan, l'ex fidanzato della parlamentare grillina Giulia Sarti indagato per appropriazione indebita proprio a seguito della denuncia della deputata, perché la loro testimonianza sarebbe stata "irrilevante" ai fini dell'indagine. E' quanto si apprende da fonti vicine agli inquirenti, secondo cui l'audizione di Casalino e Loquenzi non è prevista nemmeno in futuro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento