menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bombe da mortaio inesplose abbandonate fuori dai cassonetti

Una chiamata al 112 giovedì intorno alle 19: un cittadino riferiva, preoccupato, che presso un cassonetto della spazzatura di via Poggio Berni, c'èrano degli oggetti che sembravano verosimilmente ordigni esplosivi abbandonati

Una chiamata al 112 giovedì intorno alle 19: un cittadino riferiva, preoccupato, che presso un cassonetto della spazzatura a Poggio Berni, c'èrano degli oggetti che sembravano verosimilmente  ordigni esplosivi abbandonati. Immediatamente sul luogo una pattuglia della stazione Carabinieri di Santarcangelo di Romagna che ha verificato che effettivamente si trattava di ordigni bellici esplosivi e precisamente di due bombe da mortaio di circa 25 cm di lunghezza in cattivo stato di conservazione.


Gli ordigni sono stati recuperati in sicurezza e custoditi in attesa dell’intervento del personale preposto per il brillamento. I Carabinieri ricordano che colui che rinviene ordigni residuati bellici in una sua proprietà non li deve spostare in alcun modo perché tale azione è molto pericolosa così come abbandonarli vicino a dei Cassonetti dei rifiuti. Una volta rinvenuti basta chiamare il 112 o recarsi al più vicino Comando Stazione dei Carabinieri o presso alte Forze dell’Ordine e comunicare il fatto e sarà avviata la prevista procedura per la rimozione ed il brillamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento