rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca

Bonus 150 euro sulla busta paga, chi sono i lavoratori che lo riceveranno. Spetta anche ai pensionati

Il contributo "una tantum" di 150 euro spetterà anche ai pensionati e ai percettori di reddito di cittadinanza

Anche per i lavoratori Riminesi sono in arrivo i 150 euro in più sulla busta paga previsti dal decreto Aiuti ter. Ma a chi spetta il nuovo bonus deciso dal governo? Il bonus spetta ai lavoratori dipendenti che a novembre hanno avuto una retribuzione imponibile non superiore a 1.538 euro, e ad autonomi, co.co.co e altre tipologie di lavoratori che nel 2021 hanno avuto un reddito non eccedente i 20 mila euro. Per quanto riguarda i lavoratori dipendenti, l'Inps chiarisce in una circolare che il limite della retribuzione mensile è da intendersi come retribuzione imponibile ai fini previdenziali e che l'erogazione dell'indennità "è esclusa per gli operai agricoli a tempo determinato" perché la compensazione delle anticipazioni delle prestazioni temporanee non è prevista per i lavoratori di questo settore con contratti a termine.

Il contributo "una tantum" di 150 euro spetterà anche ai pensionati e ai percettori di reddito di cittadinanza. Per conoscere tutti i dettagli e le modalità di erogazione l'approfondimento è su Today.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus 150 euro sulla busta paga, chi sono i lavoratori che lo riceveranno. Spetta anche ai pensionati

RiminiToday è in caricamento