rotate-mobile
Cronaca

Bonus teleriscaldamento, bando prorogato al 16 dicembre

Il Bonus sarà accessibile per tutti i teleriscaldati o utilizzatori di GPL per riscaldamento che possano attestare un indice ISEE non superiore a 7.500 euro o per nuclei famigliari con più di tre figli a carico con indice Isee non superiore a 20mila euro

E’ stata prorogata fino al 16 dicembre la scadenza per partecipare al bando per l'erogazione del Bonus Teleriscaldamento-GPL. Si invitano quindi gli utenti interessati a presentare le domande entro tale termine presso l'Ufficio Bandi e ISEE del Settore Protezione Sociale del Comune di Rimini in via Ducale, 7 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,30 ed il martedì e giovedì anche dalle 15,30 alle 17,30.

Questa forma di sostegno per le famiglie meno abbienti e numerose è stata promossa dal Comune di Rimini, su proposta del Tavolo Tecnico Comunale per il Teleriscaldamento, per colmare una lacuna al sistema nazionale di tutela (previsto dal D.L. n. 185/2008) che non prevede l'accesso a queste categorie di utenti al Bonus Gas per il riscaldamento e l'acqua calda riconosciuto agli utenti gas metano dall'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas (AEEG). Per l'anno 2013 la Giunta Comunale ha deciso di stanziare 20.000 euro allo scopo.

Il Bonus sarà accessibile per tutti i teleriscaldati o utilizzatori di GPL per riscaldamento che possano attestare un indice ISEE non superiore a 7.500 euro o per nuclei famigliari con più di tre figli a carico con indice Isee non superiore a 20mila euro. Il Bonus massimo sarà di 191 euro per famiglie fino a 4 componenti e di 273 euro per famiglie con oltre 4 componenti. Il contributo sarà accreditato nella bolletta del teleriscaldamento o rimborsato direttamente agli utilizzatori di GPL.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus teleriscaldamento, bando prorogato al 16 dicembre

RiminiToday è in caricamento